mifepristone (via orale) precauzioni

È necessario disporre di 3 visite a ufficio del medico durante il trattamento con Mifeprex®. E ‘estremamente importante che si frequentano tutte e 3 le visite.

Utilizzando Korlym (R) durante la gravidanza può danneggiare il feto. Utilizzare una forma efficace di controllo delle nascite (ad esempio, un preservativo, un diaframma o un cappuccio cervicale) per evitare di rimanere incinta durante la terapia e per 1 mese dopo l’ultima dose di questo farmaco. Se si pensa di aver gravidanza durante l’utilizzo del farmaco, informi il medico subito.

Non utilizzare il farmaco se si sta prendendo anche la ciclosporina (Gengraf®, Neoral®, Sandimmune®), diidroergotamina (DHE 45®, Migranal®), ergotamina (Ergomar®, Ergostat®), fentanyl (Sublimaze®), lovastatina (Altocor ®, Mevacor®), pimozide (Orap®), chinidina (Quinora®), simvastatina (Zocor®), sirolimus (Rapamune), tacrolimus (Prograf®), o di un farmaco steroideo (come il desametasone, prednisone, o Medrol® ). L’utilizzo di questi medicinali insieme può causare seri problemi.

Verificare con il proprio medico se il sanguinamento vaginale diventa grave o sembra durare più a lungo del previsto (ad esempio, ammollo attraverso due full-size assorbenti spessi all’ora per 2 ore consecutive) durante l’utilizzo di questo farmaco.

Potrebbe essere necessario avere un intervento chirurgico per fermare eccessivo sanguinamento vaginale o di interrompere una gravidanza che non è stato risolto con la procedura di trattamento Mifeprex (R).

Si dovrebbe verificare con il proprio medico immediatamente se i sintomi di infezioni gravi (ad esempio, continuando ≥ febbre 100,4 ° C, dolore allo stomaco, la tenerezza pelvica, debolezza, nausea, vomito, diarrea, non produttiva tosse mancanza di respiro, perdita di peso, o in modo anomalo battito cardiaco accelerato) si verificano.

Il farmaco può causare problemi della ghiandola surrenale. Smettere di usare questo farmaco e consultare il medico se si dispone di oscuramento della pelle, diarrea, vertigini, capogiri, svenimenti, aumento della fame, depressione, nausea o vomito, eruzioni cutanee, stanchezza o debolezza insolite.

Il farmaco può causare cambiamenti nel ritmo cardiaco, come ad esempio una condizione chiamata prolungamento del QT. Si può cambiare il modo in cui il cuore batte e causare svenimenti o indesiderati gravi effetti in alcuni pazienti. Rivolgersi al proprio medico se si hanno sintomi di problemi del ritmo cardiaco, come battito cardiaco veloce, martellante, o irregolare.

Non mangiare pompelmo o succo di pompelmo, mentre si sta utilizzando questo medicinale. Pompelmo e succo di pompelmo possono modificare la quantità di farmaco che viene assorbito nel corpo.

Non assumere altri farmaci a meno che non sono stati discussi con il medico. Questo include prescrizione o senza ricetta medica (over-the-counter [OTC]) farmaci e di erbe (ad esempio, erba di San Giovanni), o integratori vitaminici.