trattamenti narcolessia e farmaci

Non esiste una cura per la narcolessia, ma i farmaci e modifiche dello stile di vita può aiutare a gestire i sintomi.

I farmaci per la narcolessia includono

Stimolanti. I farmaci che stimolano il sistema nervoso centrale sono il trattamento primario per aiutare le persone con narcolessia rimanere svegli durante il giorno. I medici spesso cercano modafinil (Provigil) o armodafinil (Nuvigil) prima per la narcolessia, perché non è come dipendenza come stimolanti più anziani e non produce gli alti e bassi, spesso associati con stimolanti anziani. Gli effetti collaterali di modafinil sono rari, ma possono includere mal di testa, nausea o secchezza delle fauci.

farmaci

Alcune persone hanno bisogno del trattamento con metilfenidato (Aptensio XR, Concerta, Ritalin) o vari anfetamine. Questi farmaci sono molto efficaci, ma a volte può causare effetti collaterali come nervosismo e palpitazioni cardiache e può creare dipendenza.

Sodio oxibato (Xyrem). Questo farmaco è altamente efficace per la cataplessia. Il sodio oxibato aiuta a migliorare il sonno notturno, che è spesso povero di narcolessia. In dosi elevate può anche aiutare a controllare la sonnolenza diurna. Deve essere preso in due dosi, una al momento di coricarsi e uno fino a quattro ore più tardi.

Xyrem può avere effetti collaterali, come nausea, bagnare il letto e il peggioramento di sonnambulismo. Prendendo oxibato di sodio insieme ad altri farmaci per dormire, analgesici narcotici o alcol può portare a difficoltà di respirazione, coma e morte.

Se avete altri problemi di salute, come la pressione alta o diabete, si rivolga al medico come i farmaci assunti per le altre condizioni possono interagire con quelle adottate per la narcolessia.

Alcuni farmaci over-the-counter, come l’allergia e il raffreddore, possono provocare sonnolenza. Se si dispone di narcolessia, il medico sarà probabilmente consiglia di evitare di prendere questi farmaci.

trattamenti emergenti oggetto di indagine per la narcolessia includono la sostituzione ipocretina, la terapia genica ipocretina e immunoterapia, ma sono necessarie ulteriori ricerche prima di ogni possono essere disponibili nella pratica clinica.